Germania, IFO cresce più delle attese

germania

Migliorano ancora i dati tedeschi sull'IFO.

CONDIVIDI

In Germania l'indice IFO è cresciuto ben più delle attese dei principali analisti, con l’aggiornamento relativo al mese di marzo che passa a quota 112,3 punti contro i precedenti 111,1 punti: si tratta, in buona evidenza, del massimo livello dall’aprile 2011 a questa parte, supportato da un buon contributo del giudizio sulla situazione corrente, migliorato di 0,9 punti a 118,4 punti, con un livello record dall’inizio del 2011.

A questo punto, gli analisti ritengono che il trend di miglioramento possa essere atteso proseguire anche nei prossimi mesi, con l'indice sulle attese che ha recuperato a pieno il calo di inizio anno in (105,7 punti contro i 104,2 punti precedenti). L'accelerazione dell'attività a marzo è in larga misura determinata dal settore manifatturiero, in cui l'indice IFO è salito di 4,2 punti a 21 punti, grazie principalmente alla crescita degli ordini e delle attese. Nei servizi l'indice di attività è decelerato a marzo a 26,3 punti da un precedente 27,2 punti, a conferma del fatto che il picco per il comparto è alle spalle.

Ancora, tra gli altri dati pubblicati rileviamo come la fiducia nel commercio al dettaglio sia passata a quota 6,4 punti contro i 4,5 punti precedenti, rimanendo così saldamente al di sopra della media di lungo termine, sebbene al di sotto del livello di dicembre. Infine, si noti come la fiducia sia riuscita a recuperare terreno anche nel settore delle costruzioni, passando a 9,4 punti da 7,8 punti, a conferma che la debolezza di inizio anno era probabilmente dovuta alle condizioni meteorologiche. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Ribadiamo ad ogni modo come il settore rimanga in una fase espansiva. Nel primo trimestre 2017 in media l’indice IFO è stato pari a 111,1 punti contro i 110,7 punti del quarto trimestre, ed è coerente con una crescita del PIL di 0,5 per cento su base trimestrale a inizio 2017. Buone attese per il secondo quarto.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption