Non farm payrolls e Spread sui titoli azionari

Non farm payrolls e Spread sui titoli azionari
© Shutterstock

L'assenza di disciplina fiscale in Italia potrebbe continuare a favorire il Bund tedesco che aumenterebbe il differenziale con il T-Note

CONDIVIDI

La scorsa settimana, la presentazione di un deficit fiscale in Italia dopo la proposta del ministro dell'economia (-2,4% del PIL vs -1,6%) e il leggero calo del CPI core nell'UEM (0,9% vs 1,0% ant), ha dato supporto al Bund - che ha chiuso a livelli dello 0,47% -,mentre lo spread per il rischio in Italia è aumentato di circa 30 b.p. (fino a 267 p.b).

Questa settimana, l'attenzione si concentrerà sui salari in USA con un aumento dei salari sopra il + 2,9% attuale, potrebbe aumentare il TIR sul T-Note.

La mancanza di disciplina fiscale in Italia potrebbe continuare a favorire il Bund, che aumenterebbe il differenziale con il T-Note (259 p.b.). Intervallo stimato (settimana): 0,43% / 0,50%.

Per quanto riguarda l’apertura settimanale è stata positiva con gli indici Europei in recupero dopo il sell off di venerdi: 1.21 % in Italia, +0.84% il Dax, +0.69 % l’Eurostoxx.

>>>APRI UNA DEMO XTB PER FARE TRADING di CFD SUGLI INDICI EUROPEI

Nel mercato della materie Prime da segnale le forti vendite nei metalli preziosi ( Gold a quota 1186$), mentre continuano ad essere forti gli Energetici

Sotto la Lente:

  • No Farm Payrolls di venerdi con un dato atteso di 185k;
  • Martedi e Mercoledi rilasciano le trimestrali due giganti: PepsiCo e Tesco;
  • Elon Musk lascia la presidenza di Tesla

Dax Analisi Tecnica e Volatile

Rotta la media mobile a 21 periodi al rialzo, con un apertura sobre le BB con deviazione 0.2 che può fornire uno spunto al rialzo fino al livello 23.6 di Fibonacci. STOP LOSS a 20 punti.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro