ArcelorMittal, utile e ricavi in netto calo nel secondo trimestre

arcelormittal-utile-e-ricavi-in-netto-calo-nel-secondo-trimestre
ArcelorMittal è il maggiore produttore al mondo di acciaio. © Shutterstock

ArcelorMittal, utile e ricavi in netto calo nel secondo trimestre

CONDIVIDI

ArcelorMittal (LU0323134006) ha annunciato oggi che nel secondo trimestre di quest'anno il suo utile netto è calato del 37,2% a $959 milioni. Sui conti del primo produttore al mondo d'acciaio hanno pesato il calo dei prezzi ed i costi di ristrutturazione. L'Ebitda si è attestato a $2,45 miliardi, in flessione del 28,2% rispetto ai $3,41 miliardi del secondo trimestre del 2011. I ricavi sono calati del 10,5% a $22,5 miliardi. Gli analisti avevano atteso un utile netto di $630 milioni, un Ebitda di $2,2 miliardi e ricavi di $22,7 miliardi. ArcelorMittal ha prodotto lo scorso trimestre 14,4 milioni di tonnellate di minerale di ferro e fornito 21,7 milioni di tonnellate di acciaio, in calo rispetto alle 22,22 milioni di tonnellate dello stesso periodo del 2011. Per il secondo semestre ArcelorMittal si attende un Ebitda per tonnellata simile a quello del primo semestre. Le forniture di acciaio dovrebbero essere inferiori a quelle del primo semestre "sotto l'effetto dei normali fattori stagionali". Le forniture di minerale di ferro sarebbero sulla buona strada per crescere nel 2012 di circa il 10% rispetto al 2011.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption