ASML e Essilor entrano nell'EuroStoxx 50

Dall'indice delle blue chip della zona euro escono Deutsche Boerse e Telecom Italia.

CONDIVIDI
I titoli di ASML (NL0000334365) e di Essilor (FR0000121667) saranno introdotti nell'indice EuroStoxx 50 al posto di Deutsche Boerse (DE0005810055) e di Telecom Italia (IT0003497168). Lo ha deciso la società creatrice e fornitrice di indici internazionali STOXX Limited. Per quanto riguarda il Dow Jones Stoxx 50, l'indice che include anche le blue chips dei paesi che non appartengono alla zona euro Reckitt Benckiser (GB00B24CGK77) sostituirà Credit Suisse (CH0012138530). I cambiamenti nei due indici saranno effettivi dal prossimo 18 giugno.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption