Banca MPS: L'utile netto sale nel 2010 del 350% a 985,5 milioni

CONDIVIDI
Banca MPS (IT0001334587) ha annunciato oggi di aver aumentato nel 2010 il suo utile netto del 350% a €985,5 milioni. Il risultato comprende la plusvalenza di circa €405 milioni di euro relativa all'operazione di valorizzazione di parte del patrimonio immobiliare strumentale. L'utile operativo del gruppo senese è cresciuto lo scorso anno del 104,6% a €945,9 milioni.Banca MPS ha beneficiato della crescita dei ricavi primari (+1,6% anno su anno) e della significativa riduzione sia delle rettifiche su crediti (-21,2% anno su anno) che dei costi operativi (-5,2% anno su anno). Il margine di interesse è aumentato dello 0,4% a €3,59 miliardi e le commissioni nette del 3,8% a €1,91 miliardi. Il risultato netto da negoziazione/valutazione attività finanziarie è stato di -€23,1 milioni (€66,1 milioni il valore al 31/12/2009). Banca MPS ha potuto migliorare per il terzo anno consecutivo i coefficienti patrimoniali, il Tier 1 è salito all'8,4% dal 7,5% di Dicembre 2009. Tenendo conto della recente normativa sulle attività fiscali differite (Decreto MilleProroghe), la stima dell'impatto di Basilea 3 all'1/1/2014 2014 è stata tagliata a circa 30 bps da 70 bps. Il Consiglio di Amministrazione di Banca MPS ha deliberato di proporre all'Assemblea di destinare a remunerazione del capitale un ammontare complessivo di dividendi pari a €167,76 milioni, così ripartiti: €0,0245 per azione ordinaria; €0,0335 per azione di risparmio; €0,0335 per azione privilegiata.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro