Bancari: Societe Generale boccia Deutsche Bank e Credit Suisse

CONDIVIDI
Société Générale è prudente sul settore bancario europeo. Secondo Société Générale la qualità del capitale delle banche d'investimento europee sarebbe peggiore di quella delle rivali statunitensi. Société Générale crede quindi che la revisione dei bilanci da parte del Comitato di Basilea possa svelare un maggiore fabbisogno di liquidità oppure far aumentare di nuovi i dubbi degli investitori riguardo all'adeguatezza patrimoniale in relazione ai rischi assunti. Tra i singoli titoli Société Générale ha tagliato il suo rating su Deutsche Bank (DE0005140008) da "Buy" a "Hold" e su Credit Suisse (CH0012138530) da "Hold" a "Sell". Société Générale ha confermato il suo rating di "Hold" su UBS (CH0024899483) ed alzato il target price da CHF 15,50 a CHF 18. Société Générale indica di essere più ottimista su UBS a causa della sua migliore profittabilità.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption