Banche: UniCredit a rischio scalata?

Il fondo Pamplona ha annunciato di avere più del 5% della prima banca italiana.

UniCredit (IT0000064854) è a rischio scalata. Lo afferma il "Corriere della Sera". Il fondo Pamplona ha annunciato ieri di avere più del 5% della prima banca italiana. Secondo il "Corriere della Sera" l'investimento sarebbe stato fatto in vista dell'imminente ristrutturazione del settore bancario in Europa. L'autorevole quotidiano fa notare che UniCredit presenta ora una valutazione molto bassa ed è un obiettivo "perfetto" per uno spezzatino. Dopo un'eventuale scalata i suoi asset in diversi Paesi potrebbero essere ceduti facilmente. Il "Corriere della Sera" indica a proposito che il fondo Pamplona è gestito da Alexander Knaster, finanziere russo-americano, che investe per conto di private equity ed hedge fund, clienti che non sono azionisti stabili e che puntano sempre a massimizzare il valore dei loro investimenti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X