eToro

Banco Popolare aumenta nel 2010 l'utile netto del 15,3% a 308 milioni

l'istituto di credito italiano verserà per il 2010 un dividendo di 3 centesimi per azione.

Banco Popolare (IT0004231566) ha annunciato oggi di aver aumentato nel 2010 il suo utile netto del 15,3% a €308 milioni. Escluso il contributo di Banca Italease (IT0000226503) l'utile di Banco Popolare è aumentato del 26,2% a €255,5 milioni. I proventi operativi dell'istituto di credito italiano sono aumentati lo scorso anno del 2% a €3,72 miliardi. Il risultato della gestione operativa ha ammontato a €1,26 miliardi (+3,3% rispetto al 2009).
Per quanto riguarda i ratio patrimoniali il Core Tier 1 era al 31 dicembre pari al 5,7%, il Tier 1 del 7,2% e il Total capital pari al 10,7%. Tali dati non comprendono gli effetti che derivano dall'operazione di aumento del capitale, dal successivo rimborso dei “Tremonti bonds”, dalle cessioni di partecipazioni perfezionate successivamente alla chiusura dell'esercizio e dall'attesa eliminazione del filtro relativo alle DTA (Deferred Tax Assets) conseguente all'approvazione del decreto “Mille proroghe”. Considerando gli impatti che deriveranno dal perfezionamento delle suddette operazioni il Core Tier 1 ratio pro forma risulta pari al 6,5%, il Tier 1 ratio al 7,9% ed il Total Capital ratio all'11,4%.
Banco Popolare verserà per il 2010 un un dividendo di 3 centesimi per azione (€53 milioni in totale, in linea con l'esercizio precedente).




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X