etoro

BCE, Draghi: Alcuni rischi al ribasso si sono materializzati

Secondo Draghi l'economia della zona euro si sarebbe indebolita nel secondo trimestre.

Alcuni rischi al ribasso per l'economia della zona euro si sono materializzati. Lo ha affermato oggi Mario Draghi nella conferenza stampa che ha seguito la riunione del consiglio direttivo della Banca Centrale Europea. L'istituto di Francoforte ha tagliato oggi i suoi tassi d'interesse di 25 punti base, dall'1,00% allo 0,75%. Si tratta di un nuovo minimo storico. Draghi ha spiegato che l'economia si è indebolita nel secondo trimestre e che l'incertezza resta molto elevata. Draghi continua ad attendersi un graduale miglioramento nel corso dell'anno ma ha avvertito che la ripresa viene frenata da diversi fattori, come le tensioni sul mercato del debito sovrano e l'elevata disoccupazione. Secondo Draghi i rischi per la zona euro continueranno perciò ad essere al ribasso. Draghi ha indicato che le pressioni inflazionistiche sono invece ulteriormente calate. Draghi si attende che l'inflazione calerà ancora e tornerà al di sotto del 2% nel 2013.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS