Borse europee ancora deboli, sale solo Zurigo

Francoforte ha perso lo 0,9%, Parigi il 2,1%, Milano il 2% e Madrid il 2,4%.

CONDIVIDI
La maggior parte dei principali indici azionari europei ha chiuso oggi in ribasso. Il DAX a Francoforte ha perso lo 0,9%, il CAC40 a Parigi il 2,1%, il FTSE MIB a Milano il 2% e l'IBEX 35 a Madrid il 2,4%. Lo SMI a Zurigo ha guadagnato lo 0,5%, il FTSE 100 a Londra ha chiuso invariato. La crisi del debito sovrano continua a preoccupare gli investitori. Sul mercato è circolata oggi la voce che Moody's abbia l'intenzione di declassare la Francia. Fitch ha da parte sua avvertito che l'Olanda rischia di perdere la tripla A. Sulle borse del Vecchio Continente ha pesato inoltre il calo della fiducia nella ripresa dell'economia. Quasi tutti i dati macroeconomici pubblicati oggi negli USA sono stati inferiori alle previsioni degli analisti.
I bancari hanno sofferto ancora una volta in particolar modo. Royal Bank of Scotland (GB0006764012) ha perso il 2,4%, Commerzbank (DE0008032004) il 2,4%, BNP Paribas (FR0000131104) il 4,8%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 3,2%, Banco Santander (ES0113900J37) il 3,6% e Credit Suisse (CH0012138530) l'1%.
Forti vendite anche sul settore dell'auto. BMW (DE0005190003) ha perso l'1,6%, Daimler (DE0007100000) il 2,8%, Fiat (IT0001976403) il 4,1%, Peugeot (FR0000121501) il 4,2%, Renault (FR0000131906) l'1,9% e Volkswagen (DE0007664005) il 3,4%.
Nokia (FI0009000681) ha perso il 3,6%. L'impresa finlandese ha registrato lo scorso trimestre una perdita superiore alle previsioni degli analisti.
Beiersdorf (DE0005200000) ha guadagnato il 2,5%. Exane BNP Paribas ha alzato il suo rating sul titolo del produttore di beni di consumo da "Neutral" ad "Outperform".
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro