Borse europee: Chiusura contrastata, salgono Parigi e Milano

Il CAC40 ha guadagnato lo 0,2% e il FTSE MIB lo 0,7%. Londra ha perso lo 0,4% e Zurigo lo 0,1%. Stabile Francoforte.

CONDIVIDI
I principali indici azionari europei hanno chiuso oggi contrastati. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,4% e lo SMI a Zurigo lo 0,1%. Il CAC40 a Parigi ha guadagnato lo 0,2% e il FTSE MIB a Milano lo 0,7%. Il DAX a Francoforte è rimasto invariato. Le borse del Vecchio Continente hanno recuperato terreno nel finale di seduta grazie alla positiva performance di Wall Street.
I minerari hanno guidato la lista dei ribassi. Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso il 3,2%, BHP Billiton (GB0000566504) l'1,8%, Rio Tinto (GB0007188757) l'1,5% e Xstrata (GB0031411001) l'1,2%. La Cina ha alzato per la quarta volta in due mesi il coefficiente delle riserve obbligatorie delle banche. La notizia ha pesato sui prezzi dei metalli.
I semiconduttori hanno beneficiato dei solidi risultati di bilancio pubblicati da Intel (US4581401001). Infineon (DE0006231004) ha guadagnato l'1,6%, ASML (NL0000334365) il 6,3% e ARM Holdings (GB0000595859) il 5,3%.
Deutsche Boerse (DE0005810055) ha guadagnato il 4,4%. Exane BNP Paribas ha alzato il suo target price per il titolo della società che gestisce la Borsa di Francoforte a €68.
ThyssenKrupp (DE0007500001) ha perso il 3,2%. Il Direttore Finanziario Alan Hippe ha annunciato che lascerà alla fine di marzo il gruppo tedesco.
Atlantia (IT0003506190) ha chiuso in rialzo del 5,1%. Abertis (ES0111845014) ha venduto la sua partecipazione nell'operatore italiano di autostrade.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro