Borse europee: Chiusura in rosso, affondano i bancari

Londra ha perso il 2%, Francoforte il 2,8%, Parigi il 3%, Madrid il 2%, Zurigo l'1,7% e Milano il 3,2%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in netto ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso il 2%, il DAX a Francoforte il 2,8%, il CAC40 a Parigi il 3%, l'IBEX 35 a Madrid il 2%, lo SMI a Zurigo l'1,7% e il FTSE MIB a Milano il 3,2%.
La situazione della Grecia sembra essere sempre più critica. Il summit dell'Eurogruppo di venerdì scoso si è concluso praticamente con un nulla di fatto. Oggi è in programma una conferenza telefonica tra il Governo greco e la troika (UE, BCE e FMI) che potrebbe essere decisiva per la prossima tranche di aiuti.
Sui bancari si è scatenata una nuova pioggia di vendite. Barclays (GB0031348658) ha perso il 6,6%, Deutsche Bank (DE0005140008) il 4,5%, Société Générale (FR0000130809) il 6,7%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 4,1%, BBVA (ES0113211835) il 2,8% e Credit Suisse (CH0012138530) il 6,2%.
Il calo dei prezzi delle materie prime ha pesato sui minerari e sui petroliferi. Nel settore minerario Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso il 4,6%, BHP Billiton (GB0000566504) il 3,4% e Rio Tinto (GB0007188757) il 3,3%. Nel settore petrolifero BP (GB0007980591) ha chiuso in ribasso dell'1,5%, Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) dell'1,4% eTotal (FR0000120271) dell'1,8%.
Michelin
(FR0000121261)
ha perso il 6%. Morgan Stanley ha declassato il titolo del produttore di pneumatici ad "Underweight".
EADS (NL0000235190) ha guadagnato lo 0,5%. Secondo delle voci di stampa il Qatar sarebbe interessato ad acquistare la quota di Daimler (DE0007100000) nell'impresa madre di Airbus.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption