Borse europee: Chiusura negativa, male i bancari

Un laptop mostra un grafico

I principali listini azionari europei hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,6%, il DAX a Francoforte lo 0,6%, il CAC40 a Parigi l’1,1%, il FTSE MIB a Milano l’1,3% e lo SMI a Zurigo lo 0,9%. Tra i bancari Barclays (GB0031348658) ha perso il 2,7%, Royal Bank of Scotland (GB0006764012) l’1,8%, Deutsche Bank (DE0005140008) l’1,7%, Crédit Agricole (FR0000045072) il 2,8%, UniCredit (IT0000064854) il 2,4%, BBVA (ES0113211835) il 2,2% e Credit Suisse (CH0012138530) il 2,3%. Secondo il “Wall Street Journal” gli stress test effettuati sul settore bancario europeo avrebbero sottostimato l’ammontare del debito potenzialmente rischioso nel portafoglio di alcune banche.
Tra i minerari Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso l’1,3%, BHP Billiton (GB0000566504) l’1,4%, Rio Tinto (GB0007188757) l’1,8% e Xstrata (GB0031411001) l’1,7%. Dopo delle lunghe trattative il Premier australiano Julia Gillard ha raggiunto un accordo per formare un governo di minoranza. Gillard potrà quindi portare avanti durante il suo secondo mandato il suo progetto d’introduzione di una tassa sulle attività minerarie.
Nel settore petrolifero Eni (IT0003132476) ha chiuso in calo dello 0,7%, Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) dello 0,7% e Total (FR0000120271) dell’1,5%. Il prezzo del petrolio è sceso oggi a New York temporaneamente al di sotto di $73 al barile.
France Télécom (FR0000133308) ha perso l’1,3%. Barclays Capital ha tagliato il suo rating sul titolo dell’operatore telefonico da “Equal-weight” ad “Underweight”.
Nokia (FI0009000681) ha guadagnato il 4,5%. Morgan Stanley ha alzato il suo rating sul titolo del primo produttore al mondo di cellulari da “Underweight” ad “Overweight”.
Fiat (IT0001976403) ha perso il 2,5%. Nomura ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo italiano da “Neutral” a “Reduce”.
Infineon (DE0006231004) ha perso il 3,6%. Il CEO dell’impresa tedesca ha dichiarato in un’intervista al “Frankfurter Allgemeine Zeitung” che il ricavato dalla vendita della divisione dei chip per i cellulari ad Intel (US4581401001) non verrà utilizzato per pagare un dividendo straordinario o per un programma di buy-back.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borse Europee

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 78% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.