Borse europee: Chiusura negativa, pesa downgrade Portogallo

Londra ha perso lo 0,4%, Francoforte lo 0,1%, Parigi lo 0,4%, Milano il 2,4%, Madrid l'1,2% e Zurigo l'1%.

CONDIVIDI
Tutti principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,4%, il DAX a Francoforte lo 0,1%, il CAC40 a Parigi lo 0,4%, il FTSE MIB a Milano il 2,4%, l'IBEX 35 a Madrid l'1,2% e lo SMI a Zurigo l'1%. Moody's ha tagliato il rating del Portogallo a livello "junk", cioè spazzatura. La notizia ha fatto riaumentare drammaticamente i timori relativi alla crisi del debito sovrano. L'indice PSI 20 ha perso a Lisbona il 3%. Le borse europee hanno aumentato le perdite dopo che la Banca Centrale della Cina ha annunciato di aver deciso di alzare i suoi tassi d'interesse di altri 25 punti base.
I bancari sono andati a picco. Barclays (GB0031348658) ha perso il 3,8%, Commerzbank (DE0008032004) il 3%, Crédit Agricole (FR0000045072) il 4,9%, UniCredit (IT0000064854) il 7,1%, BBVA (ES0113211835) il 2,5% e Credit Suisse (CH0012138530) l'1,6%.
Adecco (CH0012138605) ha guadagnato lo 0,2%. J.P. Morgan ha alzato il suo rating sul titolo del leader mondiale nella gestione delle risorse umane ad "Overweight".
WPP (GB0009740423) ha perso il 3,1%. J.P. Morgan ha tagliato il suo rating sul titolo del leader del settore pubblicitario da "Overweight" ad "Equal-weight".

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption