etoro

Borse europee: Chiusura negativa, tornano le vendite sui bancari

Londra ha perso lo 0,5%, Francoforte l'1,8%, Parigi l'1,6%, Madrid l'1,2%, Milano il 2,3% e Zurigo lo 0,7%.

Tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,5%, il DAX a Francoforte l'1,8%, il CAC40 a Parigi l'1,6%, l'IBEX 35 a Madrid l'1,2%, il FTSE MIB a Milano il 2,3% e lo SMI a Zurigo lo 0,7%. Wolfgang Schäuble, il Ministro delle Finanze tedesco, ha fatto riaumentare l'incertezza tra gli investitori dichiarando che una soluzione definitiva alla crisi non arriverà dal vertice dell'UE del prossimo fine settimana.
I bancari sono tornati a soffrire. Lloyds Banking Group (GB0008706128) ha perso il 2,5%, Commerzbank (DE0008032004) il 5,7%, BNP Paribas (FR0000131104) il 3,7%, UniCredit (IT0000064854) il 6,1%, BBVA (ES0113211835) l'1,3% e UBS (CH0024899483) l'1,9%.
BP (GB0007980591) ha guadagnato il 2,2%. Il gruppo britannico ha annunciato di aver raggiunto un accordo con Anadarko (US0325111070) per chiudere il loro contenzioso relativo alla marea nera del Golfo del Messico.
Philips
(NL0000009538) ha perso l'1,9%. L'utile del conglomerato olandese è calato nel terzo trimestre dell'85%.
Saipem (IT0000068525) ha guadagnato il 3,2%. Il gruppo petrolifero ha annunciato oggi di essersi aggiudicato nuovi contratti E&C Offshore per un valore di $1,5 miliardi.
SGL Carbon (DE0007235301) ha chiuso in rialzo del 12,5%. Secondo delle voci di stampa BMW (DE0005190003) potrebbe acquistare una quota del leader nella produzione di dischi in carbonio ceramico.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X