etoro

Borse europee: Chiusura positiva, svetta Francoforte

Il DAX ha guadagnato il 2,4%. Londra ha chiuso in rialzo dello 0,9% e Parigi dell'1,1%.

I principali listini azionari europei hanno chiuso oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,9%, il DAX a Francoforte il 2,4%, il CAC40 a Parigi l'1,1%, il FTSE MIB a Milano lo 0,7% e lo SMI a Zurigo l'1%. La Spagna ha annunciato delle nuove misure volte a ridurre il suo deficit. La notizia ha ridotto i timori del mercato relativi alla crisi del debito sovrano. Le borse del Vecchio Continente hanno beneficiato inoltre oggi di una lunga serie di positivi risultati arrivati dal fronte societario.
Deutsche Telekom (DE0005557508) ha guadagnato il 2,9%. L'operatore delle telecomunicazioni ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese del mercato.
Allianz (DE0008404005) ha chiuso in rialzo del 3,4%. Anche la prima impresa assicurativa europea ha annunciato dei dati di bilancio per il primo trimestre che hanno superato le previsioni degli analisti.
ING Groep (NL0000303600) ha guadagnato il 4,2%. Il gruppo olandese è tornato lo scorso trimestre all'utile.
Vivendi
(FR0000127771)
ha chiuso in rialzo del 3%. Il conglomerato ha aumentato nel primo trimestre gli utili ed i ricavi più di quanto atteso dagli analisti.
ENEL
(IT0003128367)
ha guadagnato l'1,6%. Il colosso italiano ha aumentato lo scorso trimestre il suo Ebidta del 16,3% a €4,48 miliardi. Gli analisti avevano atteso €4,15 miliardi.
Møller Maersk (DK0010244508) ha guadagnato il 9%. Il leader a livello mondiale nel trasporto di container è tornato lo scorso trimestre all'utile ed ha alzato le sue stime per l'intero esercizio.
La debole performance di bancari ha frenato i guadagni della Borsa di Londra. Lloyds Banking Group (GB0008706128) ha perso l'1,3% e Royal Bank of Scotland (GB0006764012) il 3,2%. Il mercato teme che il nuovo Governo britannico possa adottare una politica più restrittiva nei confronti settore bancario del paese.
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS