Borse europee: Chiusura positiva, svetta Milano

Volano Mediobanca e Telecom Italia. A Londra brillano i minerari, a Parigi Technip. Male controtendenza BP.

CONDIVIDI
Tutti i principali listini azionari europei hanno chiuso anche oggi in rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,7%, iI DAX a Francoforte l'1%, il CAC40 a Parigi l'1,3%, il FTSE MIB a Milano l'1,8% e lo SMI a Zurigo lo 0,8%.
I minerari hanno guidato la lista dei rialzi. Anglo American (GB00B1XZS820) ha guadagnato il 3,2%, BHP Billiton (GB0000566504) il 2,7%, Rio Tinto (GB0007188757) il 3,4% e Xstrata (GB0031411001) il 3,4%. I prezzi dei metalli di base si sono apprezzati oggi a Londra. Citigroup ha alzato inoltre il suo rating su Rio Tinto a "Buy".
Seduta positiva anche per i bancari. Barclays (GB0031348658) ha chiuso in rialzo del 2,6%, Royal Bank of Scotland (GB0006764012) del 3,7%, Deutsche Bank (DE0005140008) del 2,2%, Société Générale (FR0000130809) del 2,4%, UniCredit (IT0000064854) del 3,2% e Credit Suisse (CH0012138530) del 2,4%. Mediobanca (IT0000062957) ha guadagnato a Milano il 5,9%. Secondo "La Repubblica" una possibile nomina di Cesare Geronzi alla Presidenza di Generali aprirebbe la via ad una fusione tra il Leone di Trieste e Mediobanca. Quest'ultima ha però smentito la notizia.
Nel settore high-tech ARM Holdings (GB0000595859) ha guadagnato il 5,5%. L'azienda leader nella realizzazione di CPU per dispositivi mobili ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese del mercato. Sulla scia di ARM Infineon (DE0006231004) ha guadagnato il 3,2% e STMicroelectronics (NL0000226223) l'1,8%.
BP (GB0007980591) ha perso a Londra il 3,8%. L'impresa petrolifera ha aumentato lo scorso trimestre il suo utile meno di quanto atteso dagli analisti ed indicato che la ripresa dalla recessione sarà solo "lenta e graduale".
Telecom Italia
(IT0003497168) ha guadagnato il 6%. Secondo delle voci di stampa il Governo italiano avrebbe dato il via libera ad una fusione con Telefónica (ES0178430E18).
Technip (FR0000131708) ha chiuso a Parigi in rialzo del 6,4%. La seconda impresa europea del settore dei servizi petroliferi potrebbe ricevere un'importante commessa per costruire dei siti di immagazzinamento di gas naturale in Germania.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro