etoro

Borse europee contrastate al giro di boa

Bene i settori chimico e minerario. Vendite sui titoli dei produttori di auto, contrastati i bancari.

Le borse europee sono contrastate a metà seduta. Sul mercato continua ad esserci una forte incertezza a causa della crisi del debito. L'attenzione si concentra inoltre sulla scadenza dei future sulle azioni, opzioni e sugli indici. Oggi è il famoso giorno delle Tre Streghe. I minerari beneficiano della ripresa dei prezzi dei metalli. Anglo American (GB00B1XZS820) guadagna l'1,2%, BHP Billiton (GB0000566504) l'1,9% e Rio Tinto (GB0007188757) il 2,9%. Bene anche il settore della chimica Lanxess (DE0005470405) guadagna il 4%. Morgan Stanley ha promosso il titolo del gruppo tedesco ad "Overweight". Sulla scia di Lanxess BASF (DE0005151005) guadagna l'1,4% e Linde (DE0006483001) lo 0,5%. I bancari sono contrastati. Société Générale (FR0000130809) perde lo 0,9% e Banco Santander (ES0113900J37) lo 0,5%. Barclays (GB0031348658) guadagna l'1,2% e Intesa Sanpaolo (IT0000072618) l'1,1%. Il settore dell'auto è debole. Daimler (DE0007100000) perde l'1,3% e Peugeot (FR0000121501) lo 0,9%. Le immatricolazioni di automobili sono calate lo scorso mese in Europa del 3,5%. SAP (DE0007164600) scende del 2,6%. BofA Merrill Lynch ha tagliato il suo rating sul titolo del primo produttore europeo di software da "Buy" a "Neutral".




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X