Borse europee contrastate al giro di boa

Salgono Londra, Parigi e Madrid, scendono Francoforte, Milano e Zurigo.

CONDIVIDI
Le borse europee sono contrastate a metà seduta. Salgono Londra, Parigi e Madrid, scendono Francoforte, Milano e Zurigo. Dopo i guadagni delle scorse sedute sono scattate delle prese di beneficio. Le borse del Vecchio Continente continuano altrimenti a beneficiare anche oggi della decisione del Parlamento greco di approvare il nuovo piano di austerità. Lloyds Banking Group (GB0008706128) guadagna l'8,7%. La banca britannica ha annunciato oggi delle nuove misure di riassetto che prevedono il taglio di altri 15.000 posti di lavoro.
Il titolo del LSE (GB0009529859) sale del 4,8%. Le borse di Londra e di Toronto hanno rinunciato al loro progetto di fusione. Il LSE rischia ora di divenire a sua volta un obiettivo di takeover.
BG Group (GB0008762899) guadagna il 4,2%. Il gruppo britannico ha raddoppiato le stime sulle riserve e risorse contenute nel bacino di Santos in Brasile.
I realizzi riguardano soprattutto il settore dell'auto. BMW (DE0005190003) perde l'1,6%, Renault (FR0000131906) l'1,1% e Volkswagen (DE0007664005) l'1,6%.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro