Borse europee contrastate al giro di boa, vendite sui bancari

Scendono Londra, Madrid e Milano, salgono Francoforte e Zurigo, Parigi è stabile.

CONDIVIDI
Le borse europee sono contrastate a metà seduta. Scendono Londra, Madrid e Milano, salgono Francoforte e Zurigo, Parigi è stabile. A frenare i listini del Vecchio Continente è soprattutto la debole performance dei bancari. Deutsche Bank (DE0005140008) perde lo 0,5% e BNP Paribas (FR0000131104) l'1,6%. HSBC (GB0005405286) scende del 2,5%. UBS ha tagliato il suo rating sul titolo della rivale da "Buy" a "Neutral".
I minerari ed i titoli dei produttori di automobili continuano a guidare la lista dei rialzi. Nel settore minerario BHP Billiton (GB0000566504) sale dello 0,7%, Rio Tinto (GB0007188757) dello 0,7% e Xstrata (GB0031411001) dello 0,8%. BMW (DE0005190003) guadagna il 2%. Il CEO Norbert Reithofer ha dichiarato che il costruttore di automobili ha aumentato a febbraio le vendite di circa il 20%.
Vivendi
(FR0000127771)
perde lo 0,1%. La controllata SFR, la seconda compagnia francese delle telecomunicazioni, ha registrato lo scorso anno un forte calo della sua profittabilità ed avvertito che il 2011 sarà difficile.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro