eToro

Borse europee deboli a metà seduta

Vendite sui petroliferi. Male Metro e Pirelli. UniCredit continua a recuperare terreno.

Le borse europee scendono a metà seduta. Fitch ha avvertito che la situazione della Grecia rappresenta ancora un elevato rischio per la zona euro. L'ufficio federale di statistica della Germania ha inoltre comunicato che in base alle sue stime preliminari il PIL tedesco è sceso nel quarto trimestre del 2011 dello 0,25%. Il calo del prezzo del petrolio penalizza i petroliferi. BP (GB0007980591) perde l'1,7%, Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) il 2,5% e Total (FR0000120271) il 2%. Metro (DE0007257503) perde il 3,2%. UBS ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo tedesco da "Neutral" a "Sell". Pirelli (IT0000072725) scende del 5,5%. Goodyear (US3825501014) ha avvertito che la domanda di pneumatici a livello globale si sta indebolendo. UniCredit (IT0000064854) guadagna il 4%. Il titolo della banca italiana è stato promosso oggi sia da Bernstein che da WestLB.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X