Borse europee deboli, sale solo Zurigo

I bancari hanno guidato la lista dei ribassi. Crollano Inditex e Beiersdorf. Bene Siemens e Novartis.

CONDIVIDI
Quasi tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,2%, il DAX a Francoforte lo 0,2%, il CAC40 a Parigi lo 0,6% e il FTSE MIB a Milano l'1,4%. Lo SMI a Zurigo ha guadagnato lo 0,2%. Moody's ha messo sotto osservazione il rating della Spagna per un possibile downgrade. La notizia ha fatto riaumentare i timori del mercato relativi alla crisi del debito sovrano. L'IBEX 35 ha chiuso a Madrid in ribasso dell'1,5%. Verso la seduta delle contrattazioni le borse europee hanno potuto ridurre le loro perdite grazie alla positiva performance di Wall Street. I dati macroeconomici pubblicati oggi negli USA hanno sorpreso positivamente. Sia l'indice NY Empire che la produzione industriale sono cresciuti più di quanto atteso dagli economisti.
I bancari hanno guidato la lista dei ribassi. Barclays (GB0031348658) ha perso il 3,7%, Deutsche Bank (DE0005140008) l'1,7%, BNP Paribas (FR0000131104) il 2,2%, UniCredit (IT0000064854) il 4,2%, Banco Santander (ES0113900J37) il 2,6% e UBS (CH0024899483) l'1,7%.
Siemens (DE0007236101) e Atos Origin (FR0000051732) hanno guadagnato rispettivamente il 2,3% e il 13,5%. Il conglomerato tedesco ha annunciato che cederà all'impresa francese la sua divisione dei servizi informatici.
Novartis (CH0012005267) ha guadagnato il 4,9%. Il colosso dell'industria farmaceutica ha raggiunto un accordo per rilevare la restante quota di Alcon (CH0013826497).
Inditex (ES0148396015) ha perso il 5,5%. La crescita degli utili della più grande catena di negozi d'abbigliamento del mondo ha rallentato lo scorso trimestre.
Beiersdorf (DE0005200000) ha chiuso in ribasso del 5,7%. Il gigante dei beni di consumo ha comunicato di attendersi un calo del suo utile operativo nel 2011.
Capital Shopping Center (GB0006834344) ha guadagnato il 4,9%. Simon Property (US8288061091) ha annunciato oggi di essere pronto ad offrire in contanti per il gruppo britannico £3 miliardi (circa $4,7 miliardi).
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro