Borse europee in forte calo a metà seduta

Milano è la peggiore. Nuova pioggia di vendite sulle banche. Bankia crolla a Madrid.

CONDIVIDI
Le borse europee hanno incrementato le loro perdite, la peggiore è Milano che scende di circa il 2%. Gli investitori temono gli effetti della crisi della Grecia. Secondo quanto riporta il quotidiano britannico "Guardian" un'uscita di Atene dall'euro potrebbe costare $1.000 miliardi. La BCE ha intanto comunicato ieri sera di aver interrotto le operazioni di politica monetaria con alcune banche greche perchè sono sottocapitalizzate. Le vendite colpiscono tutti i settori ma sono ancora una volta i bancari a soffrire in particolar modo. Barclays (GB0031348658) perde il 3,9%, Deutsche Bank (DE0005140008) il 2,4%, Crédit Agricole (FR0000045072) il 3,8% e UniCredit (IT0000064854) il 5,5%. Bankia (ES0113307039) scende a Madrid del 16,1%. Secondo delle voci di stampa i clienti della banca spagnola avrebbero ritirato la scorsa settimana più di €1miliardo dai loro conti correnti.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption