etoro

Borse europee negative, l'EuroStoxx 50 chiude ai minimi da giugno 2010

Tutti i principali indici europei hanno chiuso anche oggi in ribasso.

Tutti i principali indici azionari europei hanno chiuso anche oggi in netto ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso il 2,3%, il DAX a Francoforte il 2,3%, il CAC40 a Parigi l'1,9%, il FTSE MIB a Milano l'1,5%, l'IBEX 35 a Madrid lo 0,9% e lo SMI a Zurigo l'1,2%. L'EuroStoxx 50, l'indice delle blue chips della zona euro, ha chiuso per l'ottava seduta di fila in ribasso e toccato i minimi dal giugno del 2010. I mercati continuano a temere che la crisi del debito sovrano possa contagiare anche l'Italia e la Spagna. Sulle borse del Vecchio Continente ha pesato inoltre la debole performance di Wall Street. Le vendite hanno colpito tutti i settori. I minerari, i titoli high-tech ed i titoli dei produttori di automobili hanno sofferto in particolar modo. Société Générale (FR0000130809) ha perso il 9,3%. La banca francese ha pubblicato dei deboli dati di bilancio per il secondo trimestre. UniCredit (IT0000064854) ha guadagnato controtendenza l'1,8%. La prima banca italiana ha raddoppiato nel primo semestre l'utile netto a €1,32 miliardi.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X