Borse europee negative, Zurigo la peggiore

Lo SMI ha chiuso in ribasso dell'1,5%. Anche Francoforte, Parigi e Milano hanno perso più dell'1%.

Tutti i principali listini azionari europei hanno chiuso anche oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,3%, il DAX a Francoforte l'1,2%, il CAC40 a Parigi l'1,3%, il FTSE MIB a Milano l'1,2% e lo SMI a Zurigo l'1,5%. Gli investitori continuano ad essere preoccupati a causa della salute dell'economia. Il Governo francese ha tagliato oggi le sue stime sulla crescita economica nel 2011 da +2,5% a +2,0%. Tra i ciclici ABB (CH0012221716) ha chiuso in calo del 2,1%, Alstom (FR0010220475) dell'1,4%, Philips (NL0000009538) del 3,4% e Siemens (DE0007236101) dello 0,8%.
Il settore delle costruzioni ha sofferto anche oggi. Holcim (CH0012214059) ha perso il 2,1%, HeidelbergCement (DE0006047004) il 2,6%, Lafarge (FR0000120537) l'1,1% e Saint Gobain (FR0000125007) il 2,5%.
Dana Petroleum
(GB0033252056)
ha chiuso in rialzo del 6,1%. La coreana Korea National Oil Corporation (abbr. KNOC) ha lanciato un'offerta ostile sull'impresa petrolifera britannica.
BG Group
(GB0008762899) ha guadagnato il 6%. Secondo delle voci di mercato riportate dal "Daily Mail" Royal Dutch Shell (GB00B03MLX29) starebbe studiando la possibilità di fare un'offerta per la più piccola rivale.
EADS
(NL0000235190) ha chiuso in calo dell'1,8%. Nomura ha tagliato il suo rating sul titolo dell'impresa madre di Airbus da "Buy" a "Neutral".




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community, la funziona CopyTrader™ ti permette di copiare in automatico le strategie dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

BDSWISS