Borse europee: PIIGS alla riscossa!

Atene, Lisbona e Milano guadagnano circa il 10%, Dublino più del 7% e Madrid il 12%.

CONDIVIDI
Le borse europee registrano oggi degli eccezionali rialzi. L'Ecofin ha approvato questa notte delle misure senza precedenti per salvare l'euro. Le principali banche centrali a livello globale hanno inoltre riattivato, per stabilizzare i mercati, il meccanismo già messo in funzione durante la crisi finanziaria. I più forti guadagni li mettono a segno le borse dei cosiddetti PIIGS, Portogallo, Irlanda, Italia, Grecia e Spagna, ovvero i Paesi maggiormente a rischio di default a causa dei loro elevati debiti pubblici. Il PSI 20 a Lisbona sale del 10,3%, l'ISEQ a Dublino, il 7,3%, il FTSE MIB il 9,8%, l'ASE Composite ad Atene il 10% e l'IBEX 35 a Madrid il 12%. I bancari esplodono. Molti titoli sono stati più volte sospesi dalle contrattazioni per eccesso di rialzo. Banco Santander (ES0113900J37) sale del 19,6%, UniCredit (IT0000064854) del 18,4% e Banco Comercial Portugues (PTBCP0AM0007) del 17,5%.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro