eToro

Borse europee: Profondo rosso al giro di boa

Gli investitori temono un default della Grecia. Crollano i bancari.

Le borse europee registrano a metà seduta delle notevoli perdite, la peggiore è Parigi che scende di quasi il 5%. Sull'umore degli investitori continua a pesare la crisi del debito sovrano. Nel governo tedesco sta crescendo l'insofferenza verso la Grecia. In un'intervista concessa al quotidiano "Die Welt" e pubblicata oggi Philipp Rösler, il Ministro tedesco dell'Economia, non ha voluto escludere un'insolvenza controllata di Atene. Il settimanale "Der Spiegel" riporta da parte sua che il Ministro delle Finanze Wolfgang Schäuble ha dato mandato ai suoi esperti di studiare dei piani per affrontare il possibile default della Grecia. I bancari vanno a picco. Secondo quanto riporta il "Wall Street Journal" Moody's potrebbe declassare questa settimana le principali banche francesi. Deutsche Bank (DE0005140008) perde il 9%, Société Générale (FR0000130809) il 9,9% e UniCredit (IT0000064854) il 7,9%. I titoli delle banche britanniche sovraperformano l'intero mercato. La Independent Commission on Banking (abbr. ICB) ha comunicato che la riforma del settore bancario potrebbe costare fino a 7 miliardi di sterline all'anno ma ha dato tempo agli istituti di credito fino al 2019 per realizzare le sue proposte.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X