Borse europee: Rally, riaumenta la fiducia nell'Italia

Londra ha guadagnato l'1,9%, Francoforte il 3,2%, Parigi il 2,8%, Zurigo l'1,5%, Madrid il 3% e Milano il 3,7%.

CONDIVIDI
I principali indici azionari europei hanno chiuso oggi in netto rialzo. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato l'1,9%, il DAX a Francoforte il 3,2%, il CAC40 a Parigi il 2,8%, lo SMI a Zurigo l'1,5%, l'IBEX 35 a Madrid il 3% e il FTSE MIB a Milano il 3,7%. Le borse del Vecchio Continente hanno beneficiato del calo dei timori relativi alla situazione dell'Italia. Il Senato ha approvato oggi a larga maggioranza il disegno di legge Stabilità. Il mercato scommette che sarà presto formato un governo tecnico con a capo l'economista Mario Monti.
I bancari hanno preso il volo. Barclays (GB0031348658) ha guadagnato il 5,2%, Deutsche Bank (DE0005140008) il 5,8%, BNP Paribas (FR0000131104) il 5,7%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) l'8,8%, BBVA (ES0113211835) il 4,8% e Credit Suisse (CH0012138530) il 3,1%.
Allianz (DE0008404005) ha chiuso in rialzo del 5,6%. Il gigante delle assicurazioni ha generato lo scorso trimestre un utile operativo superiore alle previsioni degli analisti. Telecom Italia (IT0003497168) ha guadagnato il 5,3%. Il gruppo telefonico italiano ha aumentato nel terzo trimestre l'utile ed i ricavi più di quanto atteso dal mercato. International Consolidated Airlines (ES0177542018) ha guadagnato il 4,9%. L'impresa madre di British Airways ed Iberia si attende per il 2015 un utile operativo di €1,5 miliardi.
Vivendi (FR0000127771) ha guadagnato il 2,6%. Il gruppo francese ha annunciato che acquisterà la casa discografica britannica EMI da Citigroup (US1729671016) per €1,4 miliardi.
TF1 (FR0000054900) ha perso il 13,2%. L'operatore televisivo francese ha tagliato le stime sui suoi ricavi nel 2011.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption