Borse europee salgono con prudenza

Bene i minerari ed i titoli dei produttori di automobili. Ancora debole la maggior parte dei bancari.

CONDIVIDI
La maggior parte delle borse europee sale a metà seduta. Sul mercato domina la prudenza. Gli investitori non si vogliono troppo esporre prima della decisione della BCE sui tassi e degli importanti dati macroeconomici che verranno pubblicati negli USA. Tra i minerari Anglo American (GB00B1XZS820) guadagna l'1,7%, BHP Billiton (GB0000566504) l'1,6% e Rio Tinto (GB0007188757) l'1,7%. I prezzi dei metalli di base salgono oggi a Londra.
BMW (DE0005190003) guadagna l'1,4%. Le vendite del gruppo tedesco hanno raggiunto sia a giugno che nell'intero primo semestre dei livelli record. Sulla scia di BMW Daimler (DE0007100000) guadagna lo 0,9%, Peugeot (FR0000121501) lo 0,7% e Volkswagen (DE0007664005) l'1,1%.
ASML (NL0000334365) guadagna il 2,7%. UBS ha alzato il suo rating sul titolo del fornitore di infrastrutture per la produzione di semiconduttori a "Buy".
ThyssenKrupp
(DE0007500001) perde il 5,4%. Il gruppo tedesco ha annunciato che venderà tramite bookbuilding accelerato rivolto agli investitori istituzionali circa 49,5 milioni di proprie azioni.
La maggior parte dei bancari scende anche oggi. Lloyds Banking Group (GB0008706128) perde lo 0,3%, Commerzbank (DE0008032004) lo 0,5% e UniCredit (IT0000064854) l'1,7%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption