Borse europee: Solo Milano riesce ad allungare

Un laptop mostra un grafico

Quasi tutti i principali listini azionari europei hanno chiuso oggi in ribasso. Il FTSE 100 a Londra ha perso lo 0,1%, il DAX a Francoforte lo 0,4%, il CAC40 a Parigi lo 0,4% e SMI a Zurigo lo 0,1%. Il FTSE MIB a Milano ha guadagnato lo 0,5%. Per l’indice italiano si è trattato della quinta seduta positiva di fila. Sulle borse del Vecchio Continente sono scattate oggi delle prese di beneficio. I realizzi sono stati favoriti dall’incerto andamento di Wall Street e da alcune notizie negative arrivate dal fronte societario.
I minerari hanno interrotto il loro rally. Anglo American (GB00B1XZS820) ha perso l’1,1%, BHP Billiton (GB0000566504) l’1,1%, Rio Tinto (GB0007188757) l’1% e Xstrata (GB0031411001) l’1,4%. Il dollaro si è apprezzato nel pomeriggio sensibilmente rispetto all’euro. La pressione sui prezzi delle materie prime è di conseguenza aumentata.
Male il settore delle utilities. GDF Suez (FR0010208488) ha perso il 2,7%. L’impresa francese ha tagliato i suoi obiettivi per il 2011. Sulla scia di GDF Suez Centrica (GB00B033F229) ha chiuso in calo dell’1,3%, E.ON (DE0007614406) dello 0,8% e ENEL (IT0003128367) dello 0,6%.
Anheuser-Busch InBev (BE0003793107) ha perso il 3,5%. Il primo produttore al mondo di birra ha aumentato lo scorso trimestre il suo Ebitda meno di quanto atteso dagli analisti.
Ahold
(NL0006033250) ha guadagnato il 4,8%. Il gigante della distribuzione ha alzato il suo dividendo ed annunciato un programma di buy-back da €500 milioni.
EADS
(NL0000235190) ha guadagnato l’1%. UBS ha alzato il suo rating sul titolo dell’impresa madre di Airbus da “Sell” a “Neutral”.
Vinci (FR0000125486) ha guadagnato il 2,6%. Il gruppo francese delle costruzioni ha aumentato lo scorso anno a sorpresa leggermente il suo utile a €1,6 miliardi. Gli analisti avevano atteso un calo a €1,47 miliardi.
Møller Maersk (DK0010244508) ha perso il 3,9%. Il leader a livello mondiale nel trasporto di container ha registrato lo scorso anno delle perdite superiori alle attese degli analisti.
Aviva
(GB0002162385)
ha perso il 2,6%. L’impresa assicurativa britannica ha generato lo scorso esercizio un utile netto di £1,1 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media £1,4 miliardi.
Telecom Italia (IT0003497168) ha chiuso in calo del 2%. Cheuvreux ha tagliato oggi il suo rating sul titolo dell’operatore telefonico italiano a “Sell”.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borse Europee

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.