BP collassa al NYSE

Il titolo dell'impresa britannica perde con volumi enormi circa il 13%.

CONDIVIDI
BP (GB0007980591) crolla al momento al NYSE con volumi di scambio enormi del 13,3% a $30,03. Era dal 1996 che il titolo del gruppo britannico non scendeva a tali livelli. Nonostante i recenti progressi fatti da BP la falla nel pozzo di Macondo sta continuando a fare uscire greggio. Gli investitori sono perciò sempre più preoccupati sul futuro dell'impresa petrolifera. Sembra ormai certo che BP dovrà almeno sospendere il pagamento del suo dividendo. Ma alcuni osservatori del settore vedono decisamente nero, molto nero. Secondo l'autorevole esperto Matt Simmons nessuna impresa al mondo avrebbe abbastanza soldi per pagare i danni causati dalla catastrofe e per ripulire il Golfo del Messico. Simmons crede perciò che BP dichiarerà tra circa un mese bancarotta.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro