BP riprendera' a luglio le attivita' nel Golfo del Messico

Lo riportano il "New York Times" e il "Times".

CONDIVIDI
Un anno dopo la catastrofe della marea nera BP (GB0007980591) potrebbe tornare a trivellare nel Golfo del Messico. Secondo il "New York Times" il gruppo britannico avrebbe chiesto al Governo statunitense il permesso di riprendere le sue attività dal prossimo luglio. Il "Times" di Londra scrive da parte sua che BP avrebbe già raggiunto un accordo con l'amministrazione Obama per continuare le sue operazioni nel Golfo del Messico a partire da luglio. Sia il "New York Times" che il "Times" scrivono che BP acconsentirà di rispettare delle misure di sicurezza più rigide di quelle imposte all'industria petrolifera dopo l'incidente della Deepwater Horizon . A BP dovrebbe venir inoltre permesso di riprendere le trivellazioni solo nei suoi esistenti pozzi in acque profonde, non potrà quindi avviare dei nuovi progetti.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption