Bundesbank: La crescita potrebbe rallentare nei prossimi mesi

La Banca Centrale della Germania è diventata più ottimista sul consolidamento delle finanze pubbliche.

CONDIVIDI
Il trend positivo dell'economia tedesca continuerà nei prossimi mesi, dopo il fulminante inizio del 2011 ci potrebbe essere però un certo rallentamento della crescita. Lo afferma la Bundesbank nel suo ultimo bollettino mensile. La Banca Centrale della Germania osserva che anche l'economia tedesca è esposta ad alcuni rischi, tra cui l'inflazione. Nel complesso le basi della crescita si starebbero allargando e potrebbero sostenere l'attività per un periodo più lungo. La Bundesbank si attende di conseguenza un consolidamento delle finanze pubbliche più veloce del previsto. Secondo la Bundesbank il rapporto deficit/PIL potrebbe scendere quest'anno al di sotto del 2%, quindi chiaramente al di sotto die parametri di Maastricht, che prevedono che il rapporto deficit/PIL non superi il 3%. In precedenza la Bundesbank aveva previsto per quest'anno un rapporto deficit/PIL del 2,5%. Lo scorso anno il rapporto deficit/PIL della Germania si era attestato al 3,3%.
Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro