Buzzi Unicem chiude il 2010 in rosso di 41,4 milioni

CONDIVIDI
Buzzi Unicem (IT0001347308) ha annunciato oggi di aver chiuso il 2010 in rosso di €41,4 milioni. Sui conti del produttore di materiali per le costruzioni, che nel 2010 aveva generato un utile di €171,4 milioni, hanno pesato svalutazioni per €113 milioni, la debolezza dei prezzi e l'inflazione nel costo dei combustibili. I ricavi di Buzzi Unicem sono calati lo scorso anno dello 0,9% a €2,65 miliardi. Il margine operativo lordo si è attestato a €387 milioni, in calo del 28,6% rispetto al 2009. Buzzi Unicem ha venduto 26,6 milioni di tonnellate di cemento (+4,0% rispetto al 2009) e 14,4 milioni di metri cubi di calcestruzzo preconfezionato (+3,5%).
Guardando al futuro Buzzi Unicem ritiene che a livello consolidato il prossimo bilancio si chiuderà con risultati operativi non inferiori a quelli del 2010. Il grado di efficienza operativa, grazie ai progetti recentemente terminati, sarebbe ulteriormente migliorato e l'indebitamento netto dovrebbe diminuire grazie alla selezione molto attenta delle spese in conto capitale approvate o da approvare.
Nell'intento di favorire la struttura finanziaria del gruppo, in un contesto che non consente ancora di ritenere superate le attuali incertezze nei suoi principali mercati, Buzzi Unicem verserà per il 2010 un dividendo ai soli Azionisti di risparmio di €0,03 per azione posseduta.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro