Cambi: L'euro cade al di sotto di 1,40 dollari

La valuta europea è scesa fino a 1,3983 dollari.

CONDIVIDI
L'euro si è indebolito ulteriormente La valuta europea è scesa fino a 1,3983 dollari ovvero ai minimi da metà luglio. La Banca Centrale Europea aveva fissato a metà giornata il cambio euro-dollaro a 1,4099 (lunedì: 1,4126). Sull'euro continuano a pesare i timori relativi alla crisi del debito sovrano. Per riguadagnare la fiducia dei mercati il governo italiano ha annunciato di aver deciso di rafforzare la manovra sull'anticipo del pareggio di bilancio e di chiedere la fiducia al Senato che la voterà entro domani. Nonostante la notizia lo spread tra il BTP e il Bund è rimasto a degli elevati livelli. Gli investitori attendono con tensione la riunione del consiglio direttivo della BCE, in programma giovedì. Sul mercato sta aumentando la speculazione che l'istituto di Francoforte possa segnalare un eventuale taglio dei tassi d'interesse per combattere la crisi.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro