Cambi: L'euro resta sotto pressione

La valuta europea è scesa fino a 1,3930 dollari.

CONDIVIDI
L'euro resta sotto pressione. La valuta europea è scesa oggi fino a 1,3930 dollari. Era dallo metà di marzo che l'euro non scendeva a tali livelli. La Banca Centrale Europea aveva fissato venerdì il cambio euro-dollaro a 1,4056 (venerdì: 1,4242). Gli investitori continuano a temere un contagio della crisi del debito. L'Eurogruppo ha riaffermato ieri l'impegno assoluto per salvaguardare la stabilita' della zona euro ma non ha lanciato alcuna concreta misura per tranquillizzare i mercati e frenare la speculazione.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro