Cambi: L'euro scende ai minimi da due anni

La valuta europea è scesa fino a 1,2266 dollari.

CONDIVIDI
L'euro continua ad indebolirsi. La valuta europea è scesa oggi fino a 1,2266 dollari. Era dal primo luglio del 2010 che l'euro non scendeva a tali livelli. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,2426 (mercoledì: 1,2560). Gli investitori restano scettici sulle capacità della zona euro di superare la crisi del debito. Jutta Urpilainen, il ministro delle finanze della Finlandia, ha dichiarato oggi che il suo Paese preferisce lasciare la moneta unica alla prospettiva di pagare i debiti dei partner europei. I rendimenti dei titoli decennali spagnoli sono tornati oggi al di sopra del 7%. Il superamento di questa soglia aveva costretto Grecia, Irlanda e Portogallo a chiedere un piano di salvataggio. Il dollaro beneficia da parte sua del suo carattere difensivo. Il biglietto verde ha aumentato i suoi guadagni dopo che i dati sul mercato del lavoro hanno segnalato che la ripresa negli USA sta rallentando.

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
+