Cambi: L'euro scende ai minimi da sei settimane

La valuta europea è scesa fino a 1,4075 dollari.

CONDIVIDI
L'euro si è indebolito sensibilmente nel tardo pomeriggio. La valuta europea è scesa fino a 1,4075 dollari ovvero ai minimi dallo scorso 1 aprile. La Banca Centrale Europea aveva fissato a metà giornata il cambio euro-dollaro a 1,4280 (giovedì: 1,4153). Jean-Claude Trichet ha dichiarato ad una TV spagnola che l'inflazione ha già raggiunto un picco. Il mercato crede ora che la BCE alzerà i tassi d'interesse meno aggressivamente del previsto. Sull'euro pesano inoltre i timori relativi alla Grecia. La Commissione Europea ha avvertito oggi che l'economia greca si contrarrà probabilmente più del previsto.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption