Cambi: L'euro scende al di sotto di 1,35 dollari

La valuta europea è scesa fino a 1,3461 dollari.

CONDIVIDI
L'euro si indebolisce oggi ulteriormente. La valuta europea è scesa fino a 1,3461 dollari ovvero ai suoi più bassi livelli da tre settimane. La Banca Centrale Europea aveva fissato venerdì scorso il cambio euro-dollaro a 1,3524 (giovedì: 1,3607). Gli investitori continuano ad essere preoccupati a causa della crisi del debito sovrano. Il rendimento dei bonds portoghesi resta nei pressi dei massimi assoluti. Durante il fine settimana il Governo greco ha inoltre criticato aspramente la richiesta dell'Unione Europea e del Fondo Monetario Internazionale di realizzare un vasto piano di privatizzazioni per centrare i suoi obiettivi di riduzione del deficit pubblico.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro