Cambi: L'euro si indebolisce ulteriormente

CONDIVIDI
L'euro si è indebolito ulteriormente questa mattina. La valuta europea è scesa fino a 1,3176 dollari. La Banca Centrale Europea aveva fissato ieri il cambio euro-dollaro a 1,3315 (lunedì: 1,3319). Dai verbali del FOMC, il comitato esecutivo della Federal Reserve, è emerso ieri che la Banca Centrale degli USA è diventata più prudente su un nuovo allentamento quantitativo. La notizia ha avuto come conseguenza un rafforzamento del dollaro rispetto alle altre principali valute. I riflettori del mercato saranno puntati oggi sulla riunione del consiglio esecutivo della BCE. È scontato che l'istituto di Francoforte lascerà i suoi tassi d'interesse invariati all'1,00%. Dalla conferenza stampa di Mario Draghi dovrebbero arrivare però delle importanti indicazioni per gli investitori.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro