Cambi: Morgan Stanley pessimista sull'euro

CONDIVIDI
Morgan Stanley è pessimista sulle prospettive dell'euro. La banca d'affari si attende che la valuta europea scendera' verso la fine di quest'anno a 1,30 dollari e nel primo trimestre del 2012 a 1,25 dollari. Morgan Stanley crede che gli sviluppi economici, politici e monetari in Europa porteranno degli ulteriori venti contrari per l'euro e che allo stesso tempo il sostegno internazionale diminuirà.

Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro