Campari, l'utile prima delle tasse cresce nei primi 9 mesi dell'11,5%

CONDIVIDI
Campari (IT0003849244) ha annunciato oggi di aver aumentato nei primi nove mesi del 2011 i suoi ricavi dell'11,9% a €889,2 milioni e l'utile prima delle tasse dell'11,5% a €174,3 milioni. Il produttore di alcolici indica in una nota che tutti gli indicatori di performance sono stati in sensibile incremento, grazie a una sostenuta crescita organica e a un effetto positivo di perimetro che hanno compensato un effetto leggermente negativo dei cambi. Le vendite nette hanno registrato una crescita organica del 7,3%. L'Ebitda si è attestato a €229,1 milioni, in crescita del 13,3% rispetto ai primi nove mesi del 2010. Dopo la pubblicazione dei dati il titolo è andato a picco. Secondo gli operatori i margini sarebbe stati inferiori alle previsioni, la crescita organica avrebbe inoltre rallentato nel terzo trimestre.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro