etoro

Commerzbank non ha dubbi, nella zona euro sarà recessione

La banca tedesca prevede che il PIL calerà nel quarto trimestre del 2011 dello 0,2% e nel primo trimestre del 2012 dello 0,1%.

Commerzbank si attende una recessione nella zona euro nel semestre invernale. La banca tedesca prevede che il PIL di Eurolandia calerà nel quarto trimestre del 2011 dello 0,2% e nel primo trimestre del 2012 dello 0,1%. Commerzbank crede che dopo il recente crollo gli indicatori caleranno ulteriormente durante le prossime settimane a causa della crisi del debito. Secondo Commerzbank soprattutto l'indice dei direttori d'acquisto nella zona euro avrebbe segnalato che le condizioni stanno peggiorando decisamente più del previsto. Per l'intero 2012 Commerzbank si attende una stagnazione dell'economia della zona euro. Per quanto riguarda la sola Germania Commerzbank ha ridotto le sue stime di crescita per il prossimo anno da +1,5% a +0,8%. Gli analisti di Commerzbank non credono che la Banca Centrale Europea taglierà i tassi d'interesse già ad ottobre. Un tale drastico cambio della politica monetaria nel giro di pochi mesi potrebbe infatti far perdere credibilità all'istituto di Francoforte. Commerzbank si attende però che i tassi scenderanno all'1% entro aprile.




✅ Conosci il social trading di eToro? Con la funzione CopyTrader™ puoi investire copiando in automatico le strategie dei migliori trader del mondo! — Oggi puoi avere un conto Demo GRATUITO con 100.000€ di credito virtuale >>

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

Inizia a fare trade con Avatrade X