Credit Suisse a sorpresa in utile nel primo trimestre

La banca svizzera ha beneficiato del taglio dei suoi costi e del forte miglioramento della performance dell'investment banking.

CONDIVIDI
Credit Suisse (CH0012138530) ha annunciato oggi che nel primo trimestre del 2012 il suo utile netto è calato del 96% a CHF 44 milioni. La banca svizzera indica in una nota che il calo riflette principalmente le perdite da fair value per CHF 1,55 miliardi ante imposte riconducibili al notevole restringimento dei propri spread di credito. Il risultato ha superato le attese del mercato. Gli analisti avevano previsto infatti una perdita di più di CHF 400 milioni. Credit Suisse ha beneficiato del taglio dei suoi costi e del forte miglioramento della performance della sua divisione dell'investment banking. L'utile ante imposte dell'investment banking ha ammontato a CHF 993 milioni. Nel private banking l'utile ante imposte è stato di CHF 625 milioni mentre l'afflusso netto di nuovi capitali ha raggiunto CHF 8,4 miliardi. Per quanto riguarda i coefficienti patrimoniali il core tier 1 ratio Basilea 2,5 è aumentato di 1,1 punti percentuali all'11,8% e il tier 1 ratio Basilea 2,5 di 0,4 punti percentuali al 15,6%.

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Inizia con un conto demo da 100.000€ per fare pratica sul trading. In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro