Credit Suisse aumenta a sorpresa l'utile nel secondo trimestre

La banca svizzera ha beneficiato della sua attenta gestione dei costi.

CONDIVIDI
Credit Suisse (CH0012138530) ha annunciato oggi che nel secondo trimestre di quest'anno il suo utile netto è aumentato dell'1,3% a CHF 1,59 miliardi. I ricavi della banca svizzera sono calati del 2% a CHF 8,42 miliardi. Gli analisti avevano atteso in media un utile netto di CHF 1,23 miliardi e ricavi di CHF 7,90 miliardi. Le turbolenze sui mercati finanziari della scorsa primavera hanno pesato anche su Credit Suisse. I ricavi generati con l'attività di trading sono calati rispetto al trimestre precedente del 27%. Credit Suisse ha potuto però beneficiare della sua attenta gestione dei costi. Nonostante la crisi del debito sovrano la raccolta netta di nuovi capitali di Credit Suisse ha inoltre ammontato a CHF 14,5 miliardi. Secondo il CEO Brady Dougan Credit Suisse avrebbe registrato una solida performance in un trimestre difficile per il settore bancario. Dougan crede che grazie alla sua strategia Credit Suisse potrà resistere in un contesto economico e di mercato ostico ed incerto.
Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro