Credit Suisse boccia il settore europeo dell'industria farmaceutica

La banca d'affari è passata da "Overweight" a "Market Weight".

CONDIVIDI
Credit Suisse ha tagliato oggi il suo rating sul settore europeo dell'industria farmaceutica da "Overweight" a "Market Weight". Secondo la banca d'affari la scadenza dei brevetti, l'esiguo numero di nuovi prodotti e le riforme dei sistemi sanitari dovrebbero continuare a limitare la crescita dei ricavi delle imprese farmaceutiche. Credit Suisse osserva d'altra parte che la domanda nei paesi emergenti ed il taglio dei costi dovrebbero controbilanciare in parte i fattori negativi. Credit Suisse indica inoltre che le valutazioni si trovano nei pressi dei minimi storici. Tra i singoli titoli Credit Suisse ha tagliato il suo rating su AstraZeneca (GB0009895292) da "Neutral" ad "Underperform" e su Roche (CH0012032048) da "Outperform" a "Neutral". Credit Suisse ha invece promosso Bayer (DE0005752000) e Novartis (CH0012005267) da "Neutral" ad "Outperform" e GlaxoSmithKline (GB0009252882) da "Underperform" a "Neutral".

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

Guadagnare investendo da casa ? Con la rivoluzione del Social Trading vedi chi sono i migliori investitori trader italiani e del mondo e inizi a copiare automaticamente dal loro portafoglio. Conto Demo gratuito per provare senza spendere 1€ Scopri i migliori trader su eToro con un Conto Demo Gratuito >>

iQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro