Crisi: Berlino e Parigi premono su Lisbona affinchè accetti aiuti europei

Lo riporta il settimanale "Der Spiegel" nella sua ultima edizione.

CONDIVIDI
La Francia e la Germania starebbero cercando di convincere il Portogallo a ricorrere al fondo salva-stati predisposto dall'Unione Europea. Lo riporta "Der Spiegel" nella sua ultima edizione. Secondo l'autorevole settimanale tedesco gli esperti economici di Parigi e Berlino sarebbero scettici sulle ulteriori capacità di Lisbona di finanziarsi sui mercati a tassi accettabili. Sarebbe quindi opportuno che il Portogallo accetti velocemente gli aiuti dell'Unione Europea per evitare un possibile effetto contagio ad altri paesi della zona euro, come la Spagna ed il Belgio. Il Governo portoghese si starebbe però opponendo al pressing perchè temerebbe le dure condizioni legate agli aiuti.
Sempre secondo "Der Spiegel" la Francia e la Germania vorrebbero che tutti i membri della zona euro si impegnino pubblicamente a mettere a disposizione, in caso di bisogno, ogni mezzo necessario per salvare l'unione monetaria. La misura punterebbe a stabilire che all'occorrenza il fondo di aiuti da €750 milioni verrà aumentato anche illimitatamente.
logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro