Crisi: I CDS sull'Italia balzano oltre 460 punti

Nuovo massimo assoluto per i contratti di assicurazione contro il default dell'Italia.

CONDIVIDI
La notizia delle dimissioni di Jürgen Stark ha avuto un forte impatto anche sul mercato dei credit default swaps (CDS). I contratti di assicurazione contro il default dell'Italia hanno superato 460 punti e raggiunto un nuovo massimo storico. Secondo la stampa tedesca Stark, membro del comitato esecutivo della Banca Centrale Europea, si sarebbe dimesso a causa della sua opposizione all'acquisto di titoli di stato da parte dell'istituto di Francoforte. Secondo il quotidiano "Frankfurter Allgemeine Zeitung" Stark avrebbe aspramente criticato il sostegno dato dalla BCE all'Italia e alla Spagna attraverso il suo recente intervento sul mercato secondario dei bond.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro