Crisi: I mercati promuovono la manovra del governo italiano

Lo spread tra il BTP e il Bund è sceso per la prima volta dalla fine di ottobre al di sotto di 400 punti base.

CONDIVIDI
I mercati hanno promosso la manovra varata ieri dal governo di Mario Monti. I titoli di Stato italiani registrano oggi una forte ripresa. Lo spread tra il BTP e il Bund è sceso per la prima volta dalla fine di ottobre al di sotto di 400 punti base, il rendimento del BTP decennale è calato al 6,16%. Molto bene anche il mercato azionario. Il FTSE MIB guadagna al momento il 2,2%. I bancari guidano la lista dei rialzi. Banca MPS (IT0001334587) sale del 9,6%, Banco Popolare (IT0004231566) del 6,4%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) del 4,2% e UniCredit (IT0000064854) del 4,2%. La manovra del governo contiene anche una norma relativa alle garanzie dello Stato sulle passività delle banche.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption