Crisi: I risultati del vertice non convincono Moody's

L'agenzia ha annunciato che rivedrà i rating dei Paesi dell'UE nel primo trimestre del 2012.

CONDIVIDI
Moody's ha annunciato oggi che rivedrà i rating dei Paesi dell'UE nel primo trimestre del 2012. Secondo l'agenzia statunitense i risultati raggiunti al vertice della scorsa settimana non sarebbero sufficienti. Moody's indica in una nota che l'assenza di misure per stabilizzare il mercato del credito nel breve termine implica che la zona euro e l'intera UE restano esposte a dei futuri shock e che la coesione della zona euro è sotto una permanente minaccia. Moody's aggiunge che la crisi continua a trovarsi in uno stadio critico, i mercati del debito ed il settore bancario restano esposti a delle acute turbolenze che le autorità monetarie e finanziarie avranno sempre più difficoltà a gestire.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption